VILLA MAIREA – ALVAR AALTO- 1938/41 – NOORMARKKU

villa mairea_Aalto

LUOGO: Noormarkku – Finlandia

ANNO: 1938 – 1941

INCARICO: E’ una villa per vacanze per i coniugi Gullichsen, importanti mecenati di Aalto (lei artista con la quale fonda la Artek, lui industriale del legno).

Villa-Mairea-Alvar-Aalto-interno

PARTICOLARI:

  1. Il tema portante del progetto è quello del rapporto intenso tra architettura e natura.
  2. Il nome della villa lo si deve al nome della moglie di Harry Gullichsen.
  3. Essendo una dimora per le vacanze, serviva per scrivere, dipingere, ricevere amici o riposarsi.
  4. E’ stata progettata senza limiti di costo. 
  5. Utilizzò materiali diversi per sperimentarne l’invecchiamento: ceramica, intonaco, legno e materiali naturali.

Villa-Mairea-Alvar-Aalto-biblioteca

DESCRIZIONE: La villa sorge su una collina circondata da boschi di pini.

L’area era all’interno della grande proprietà di famiglia dei committenti, nella quale erano già presenti le ville del padre e del nonno.

La villa rappresenta la versione nordica dell’architettura organica. Partendo dall’idea di accostare piani geometrici diversi come per la casa sulla cascata di Wright, Aalto sviluppa una concezione di spazio che dalle radici autoctone  della  Finlandia si eleva fino a divenire un idioma universale.

L’abitazione nasce pensando al modo in cui deve essere vissuta. Aalto, così facendo, reinterpreta l’idea stessa della casa. Proprio questa duplice natura della sua ricerca architettonica, mediare cioè tra la sfera razionale e quella emozionale, porterà l’architetto a cambiare più volte il suo progetto, anche in corso d’opera.

La planimetria fa capire che Aalto ha abbandonato la sintassi razionalista: il piano terra è a forma di U, mentre il piano primo è a forma di L.

La villa si sviluppa su tre piani: al piano interrato si trovano gli impianti e le cantine, al piano terra si trova invece l’ingresso (coperto con una pensilina di legno avente forma organica e naturalistica) e la zona giorno comprensiva di biblioteca, oltre alla piscina a forma di lago, collegata alla casa attraverso un portico con struttura naturale e tetto ricoperto da terreno erboso; al piano primo si trova la zona notte e lo studio.

La quasi totale diversità dei due piani in termini di articolazione planimetrica, orientamento e carattere, esemplificano la sua strategia di differenziazione, opposta alla tendenza modernista che tendeva all’unificazione. Le forme rispecchiano la duplice natura di Aalto: sono il risultato di un abile intreccio tra la sensualità della linea curva e dei materiali naturali e il rigore dell’angolo retto e dei volumi bianchi. Interessante è inoltre lo studio dell’orientamento. Aalto dispone infatti a sud il prospetto principale, con la pensilina d’ ingresso, le camere, la biblioteca, lo studio e parte del salotto; a est la cucina, spazi ausiliari e camere per domestici e ospiti; a nord tutta l’area è chiusa dalla grande foresta e racchiude la piscina; a ovest si colloca invece uno spazio più aperto.

All’interno dell’edificio si trovano sia caratteristiche proprie della cultura nordica, sia mediterranee (come la forma a patio della casa o la pergola del frangisole).

La struttura portante, in pilastrini di acciaio o di legno, è disposta secondo una maglia il cui modulo subisce continue anomalie, raddoppiando o triplicando i sostegni, disponendoli come un diaframma continuo all’ingresso e nella scala interna, legandoli insieme con corde o intrecciandole con piante rampicanti.

Grande è la varietà di illuminazione progettata per l’edificio: c’è un forte equilibrio tra luce naturale ed artificiale.

  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...